Illuminate: Augenblicke

0
Condividi:

Ver Sacrum Le pretese neoclassicheggianti degli Illuminate sinceramente non riesco a digerirle. Devo sforzarmi notevolmente per non esprimere in tutta la sincerità il mio pensiero su questo lavoro, visto che il turpiloquio è ancora vietato dalla legge. Forse nessun aggettivo può meglio qualificare questo “sforzo” (in senso fisiologico) artistico: banale ! Le canzoncine sono assolutamente orecchiabili ma dubito che dopo l’ascolto resti qualcosa in chi si è imbattuto in tali sonorità “illuminate”. Rock melodico all’acqua saponata, decisamente irritabile, meno coinvolgente delle canzoni di Cristina D’Avena. Non capisco proprio come questa band della “mente creativa” di Johannes Berthold sia giunta alla sua nona produzione: la cultura gotica è davvero così in basso ? Direi in caduta libera ? Beh ! Fortunatamente no ! Scusatemi la brevità ma sono giunto alla quinta track e ho tirato fuori il cd dal lettore: non ne potevo più !

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.