Blacksun: It's creeping rage

0
Condividi:

Ver Sacrum E’ con colpevole ritardo che recensisco questo mcd firmato Blacksun; avevamo gà parlato di questo progetto romano, attivo dal 1994, in occasione della recensione del cd-r “Awaken of the hidden”. Come allora, confermo le buone impressioni destate in me dal progetto di Luca Basili & co; la loro proposta musicale è un’elettronica assai oscura ma in cui il “battito” a volte si fa anche incalzante, come nel brano “La pioggia”, cantata da Alessandra Cerruti; si tratta dell’unico brano (oltre alla conclusiva “Heaven sends you”, pregevole cover dei Mission) interpretato dalla voce femminile, visto che “Nothing”, “The laugh” e “Breath” sono interpretate da tale Louder. Si tratta di brani particolarmente oscuri ed opprimenti, per un elettronica votata al minimalismo. Un altro dischetto di discreta fattura, per un gruppo che a questo punto meriterebbe un contratto con qualche label.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.