Teresa 11: Smoky Heaven

0
Condividi:

Ver Sacrum Definire sperimentale questo Paradiso fumoso di Teresa 11 è dir poco. Attenzione però. Non è un disco solistico bensì abbiamo di fronte un trio di sorprendenti giapponesine. L’atmosfera è decisamente surreale, onirica, davvero “fumosa” nel senso – oserei dire – stupefacente del termine. La maestria caleidoscopica delle artiste nipponiche è sbalorditiva. Le note ed i suoni scivolano via eterei ma non siamo di fronte a creazioni tipicamente ambient di stile new age, bensì a veri e propri ricami sonori affascinanti. Teresa 11 non comunica con parole e fatti concreti, bensì per mezzo di sogni, troppo impalpabili per tramutarsi in simboli ma troppo sottili perché si possa impedire loro di penetrare nell’anima incantandola. Può forse sembrare esagerato tutto questo discorso, ma assicuro che una volta passati dalla lettura di questa recensione all’ascolto del disco beh! Si capirà che le parole non sono utili ad esprimere una descrizione ed un commento adeguato. Ragazzi … questa è vera ARTE !

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.