Infieri: Stolen Sky

0
Condividi:

Ver Sacrum La band muove i suoi passi fin dal 2001 e dopo alcune modificazioni di formazione e progetti paralleli dei suoi componenti ha raggiunto l’attuale assetto consacrato da questo cd. Si susseguono sei tracks dalle tinte decisamente ’80. Atmosfere un po’ cupe stile Cure ed un fraseggio che ricorda molto i primi Ultravox e John Foxx. I brani sono privi di originalità e scivolano via senza lasciare traccia, quasi fotocopia l’uno dell’altro, insipidi. Infieri sì! … ed in effetti la loro storia artistica è tutta in divenire, rendendosi davvero necessaria una evoluzione in senso più personalistico della band.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.