Imperative Reaction: As we fall

0
Condividi:

Ver Sacrum Quarto album per gli americani Imperative Reaction, “As we fall” giunge due anni dopo il pregevole “Redemption”, di cui (pur risultano disco comunque apprezzabile) non riesce a ripetere il brillante risultato. Le 10 tracce del nuovo disco si muovono sui collaudati binari elettro-industrial tracciati nel precedente album, risultando anche piacevoli, immediate, melodiche e ballabili (“Judas”, “Further to fall”, “As we fall”, “Closed in”) ma mancando inevitabilmente dell’effetto novità che aveva caratterizzato “Redemption” e dando l’impressione di essere brani scartati dal disco precedente. Giudizio forse un pò troppo critico il mio, ma dettato indubbiamente dall’entusiasmo che mi aveva suscitato “Redemption”; mi aspettavo insomma qualcosa in piu’ dalla band di Ted Phelps, anche se, come ripeto, “As we fall” è comunque un disco discreto e preferibile a tanti altri dischi elettro pubblicati nel corso di quest’anno.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.