L'antica via del Nord: L'antica via del Nord

0
Condividi:

Ver Sacrum Già conosciuto come leader di Opera IX, Ossian intraprende con L’antica via del Nord un personale percorso solista, accompagnato dalla moglie Maria Feo. Il disco si compone di undici tracce di ambient epicheggiante, ove atmosfere intensamente drammatiche si sovrappongono a suoni provenienti dalla natura. Opera che va più ampiamente considerata, in quanto trattasi della colonna sonora di una mostra tenutasi lo scorso anno in un ricetto medievale, e che pertanto si assume la funzione di sostenere le immagini e le installazioni a questa relative. Ne emerge un lavoro caratterizzato da una intensa spiritualità paganeggiante, come sottolineato con vigore dall’autore stesso: “L’antica via del Nord” va intesa in questo senso, essendo assai lontana concettualmente da un disco di musica semplicemente inteso. Assai suggestivi i recitati narranti gesta eroiche, valendosi della carica simbolica di gestualità mutuate dalla ritualità dei popoli germanici protagonisti dei brani. I quali sono tutti opera dello stesso Ossian, ad eccezione di “Bjarka”, recante la firma di M, ed ad eccezione di questo sono stati registrati presso l’Occultum Studio durante il solstizio d’Inverno del 2005.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.