LCD Soundsystem: Sound of silver

0
Condividi:

Ver Sacrum Sono davvero tanti i cd che mi è capitato di recensire da inizio anno ad oggi, ma devo dire che una buona parte di essi mi ha lasciato abbastanza indifferente, e tra questi ultimi alcuni mi hanno deluso parecchio (vedi ad esempio gli album di svariati gruppi “brand new wave” che non sono riusciti a proporre materiale dello stesso livello qualitativo di quello pubblicato all’esordio…). Purtroppo anche il nuovo lavoro di LCD Soundsystem (alias James Murphy, vero e proprio nume tutelare della scena electro-punk-funk newyorkese) non è all’altezza delle aspettative e conferma la regola del “carino ma non troppo”, frase che sembra adattarsi alla perfezione a molte delle release che mi è capitato di ascoltare di recente. L’impressione è che il buon James si sia reso conto che il filone musicale tanto promosso dalla sua DFA (etichetta che ha lanciato gli ottimi The Rapture, e per la quale incidono gli stessi LCD…) ormai non “tira” più come una volta, e allora ha pensato di realizzare un disco tutto sommato abbastanza “rock-oriented”, che può accontentare i suoi vecchi fan ma che si rivolge pure al pubblico “trendy”, quello che apprezza i prodotti “usa e getta” e che mai ascolterebbe roba che andava di moda due anni fa!! Di Sound of silver salverei in particolar modo la prima parte, quella che include l’intrigante singolo “North american scum” (se nel cd ci fossero solo canzoni di questo genere ci sarebbe di che esser contenti!!) e due brani di grande impatto come “Someone great” e “Get innocuous”, mentre butterei volentieri la seconda e soprattutto riempitivi come la titletrack, “Watch the tapes” e “New York I love you but you’re bringing me down” (ma serviva davvero un titolo così lungo per quest’inutile e irritante “ballatona” pseudo-romantica?!?). Come ho detto in precedenza, è probabile che questo tipo di sound faccia proseliti nel “solito” e scontato circuito finto-alternativo (o indie che dir si voglia…), anche perché la band statunitense è un vero e proprio oggetto di culto in certi ambiti, ma per quanto mi riguarda non mi ha convinto granché, e non lo considero nulla di speciale…

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.