Aghiatrias: Ethos

0
Condividi:

Ver Sacrum Purtroppo riesco ad entrare in possesso dei lavori del duo costituito da Vladimir Hirsch e Tom Saivon sempre con un anno di ritardo rispetto alla loro uscita. Dico purtroppo, perché sia quest’ultima fatica sia il precedente Regions of limen, de me recensito poco meno di un paio di anni fa, rappresentano in assoluto due tra migliori lavori pubblicati in ambito industriale da diverso tempo a questa parte. Si tratta di dischi molto ostici ma altrettanto ricchi e densi, estremamente oscuri ma che riescono a condensare in sé molte delle tematiche musicali tipiche dell’area grigia pur essendo tutt’altro che derivativi. All’interno del suono degli Aghiatrias si possono trovare influenze neoclassiche, ritmiche lente e possenti, rumori e strutture sonore di vario genere, suoni campionati e sintetici; rispetto alla precedente produzione del progetto ceco, in questo nuovo album si nota le presenza di voci (alcune delle quali, probabilmente, campionate e spesso alquanto distorte) che recitano al di sopra delle complesse strutture sonore. Come i precedenti lavori, anche questo è un album tematico, volendo trattare, in qualche modo, il rifiuto da parte degli autori della visione puramente materialistica del mondo. Data la struttura sonora che caratterizza il disco, mi sento di consigliarlo caldamente agli appassionati dello stile dark ambient, che mi sento però di avvisare che non si tratta di un disco dall’incedere lento e prossimo al silenzio, né di musica costituita da semplici drone a flusso continuo, poiché nel suo sviluppo alterna momenti più quieti (devo dire abbastanza pochi) a sezioni decisamente più movimentate e strutturate, come se Raison D’Etre venisse temporaneamente posseduto dallo spirito di Laibach e SPK allo stesso tempo. Come due anni fa, se avessi ascoltato questo Ethos l’anno passato, molto probabilmente sarebbe entrato a far parte della mia personale classifica di fine 2006.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.