Covenant: In Transit

0
Condividi:

Ver Sacrum Anche per i Covenant è giunto il momento di realizzare un dvd-documentario a coronamento di una gloriosa carriera che ha fatto (giustamente) del trio svedese una delle elettro-band di maggior successo nel pianeta. In Transit non è un semplice dvd-live, ma un lussuoso box che racchiude due dvd ed un cd audio: momento di autocelebrazione quindi, ma anche chicca imperdibile per i fans dei Covenant. Il primo dvd è in pratica un documentario relativo allo “Skyshaper Tour”; brani “live” sono inframmezzati con una lunga intervista ad Eskil Simonsson e Joachim Montelius, che ci parlano tanto di aspetti “tecnici” quanto di cose “umane” (particolarmente intense le parole spese per salutare la fuoriuscita dal gruppo di Clas Nachmasson). Lo “Skyshaper Tour” ha toccato mezzo mondo e così abbiamo l’opportunità di assistere a suggestive immagini girate in Germania, Russia, U.S.A. e Sud America; il tutto è realizzato e confezionato con estrema professionalità: due ore circa di materiale assolutamente godibile. Chiaramente per la piena fruizione del prodotto è necessaria una minima conoscenza dell’inglese, lingua in cui si svolge l’intervista ad Eskil e Joachim (sono inoltre presenti opportuni sottotitoli per agevolare la comprensione). Il secondo dvd2 invece si concentra prettamente sulla parte “live”, contenendo la registrazione integrale di un concerto tenuto in Germania; come bonus abbiamo tre brani registrati nel corso dell’esibizione tenuta all’interno del Wave Gotik Treffen di Lipsia nel 2004 ed il videoclip del brano “Happy Man”. Abbiamo inoltre l’opportunità di rivedere (con immagini tagliate nella versione inclusa nel dvd1) momenti delle trasferte a New York ed in America Latina (mi limito a citare la visita di Eskil Simonsson alla tomba di Evita Peron a Buenos Aires). A completare questo ricco box, un cd audio contenente un intero concerto, ma con scaletta diversa rispetto a quella del concerto incluso sul dvd. Qualità e quantità viaggiano di pari passo in questo lavoro, facendone un pezzo immancabile nella collezione di ogni fans dei Covenant.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.