Bullet For My Valentine: Scream aim fire

0
Condividi:

Ver Sacrum Ma che combinerebbero oggi i Bullet For My Valentine, se i Metallica non fossero mai esistiti? Chissà, forse sarebbero nel giro delle giovani band brit-pop, oppure neanche suonerebbero, invece eccoli tornare con un album nuovo di zecca (il secondo della loro carriera, successore del celebre The poison) e abbastanza carino, anche se lontano anni luce da qualsiasi cosa possa essere considerata originale o innovativa. Il problema del quartetto gallese è proprio questo infatti, e cioè apparire un po’ troppo banale e antiquato per gli standard odierni, sta quindi ai fan decidere se Matthew Tuck e soci meritano davvero tutta l’attenzione che stanno ricevendo da due/tre anni a questa parte, o se la loro improvvisa popolarità sia dovuta ad abili strategie di mercato messe in atto per creare un’alternativa “europea” allo strapotere dei gruppi metalcore statunitensi. Personalmente credo che la proposta dei Bullet sia un po’ debole per riuscire a risollevare, da sola, le sorti della scena metal britannica, ma come dicevo Scream aim fire non è da buttar via, e può essere visto come l’onesto prodotto di una band abile nella composizione e dotata di discrete capacità esecutive. Dal disco aspettatevi quindi poca fantasia, ma anche una tonnellata di riff azzeccati (tutti ripresi dalle grandi formazioni degli anni ottanta, Maiden compresi…), belle melodie, velocità, cambi di tempo e vocals piuttosto varie (chissà che fatica avrà fatto il buon Matt a cantare le parti più aggressive, dato che qualche mese fa si è dovuto operare di tonsille!), ma soprattutto non crediate che i quattro abbiano cambiato molto il loro stile dai tempi del debut, perché rischiereste di rimanere delusi. Un lavoro senza infamia e senza lode insomma, forse più adatto alle giovani generazioni che a chi mastica certe cose da parecchio tempo, ed ha fin troppa dimestichezza con sonorità di questo tipo…

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.