Red Cell: Lead or Follow

0
Condividi:

Ver Sacrum La Svezia si conferma ancora una volta come uno dei Paesi piu’ “attivi” e forieri di interessanti novità in campo elettro. I newcomers di oggi (a dire il vero gà al secondo album dopo Hybrid Society del 2005) rispondono al nome di Red Cell, autori di questo pregevolissimo Lead or Follow, disco che ci propone dieci tracce assolutamente valide, spaziando da momenti piu’ prettamente elettro-industrial (le iniziali “Shine” e “Broken Smile”) che possono rimandare, ad esempio, ai connazionali Run Level Zero, ad episodi dove prevalgono le linee melodiche ed il cantato “pulito” (l’ottima “Silent Noise”, “Lust”, “New condition” o “Substitute”), ed è proprio l’impostazione vocale di questi pezzi a ricordarmi i Noyce TM. Pur senza inventare nulla di nuovo, i Red Cell hanno saputo realizzare un ottimo disco, all’insegna di un elettro-sound vario, in cui convivono diverse anime, oscuro ma melodico, ballabile e godibilissimo. Una delle rivelazioni dell’anno.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.