Combichrist: Frost EP - Sent To Destroy

0
Condividi:

Ver Sacrum Torna in pista il progetto di Andy La Plegua, con questo EP destinato ad anticipare il prossimo full-lenght. Sono nove le tracce contenute nel Frost EP, anche se, come è ormai prassi comune in questi casi, in realtà i brani nuovi sono solo tre, con sei remix (tre ciascuno per “Sent to destroy” e “Prince of E-ville”) a completare la tracklist. Parto col mio commento quindi dall’unico pezzo presente in un’unica versione: “The kill” è un brano strumentale decisamente piacevole; distorsioni industrial, beats incalzanti, qualche sampler vocale rendono a mio avviso questo pezzo appetibile tanto per il dancefloor quanto per l’ascolto casalingo. Eccoci quindi a “Sent to destroy”, brano strutturato nel classico stile di Combichrist, ha tutte le potenzialità per spopolare in pista, come i precedenti hits firmati da La Plegua; i tre remix di questo pezzo sono firmati da Rotersand, Suicide Commando e Northborne, nomi prestigiosi (i primi due specialmente) che danno il loro onesto contributo, ma al solito, il sottoscritto continua a restare piuttosto tiepido davanti a queste abbuffate di remix che sanno tanto di brodo allungato. Francamente bruttina invece “Prince of E-ville”, brano meno pulsante ma piu’ “noisy” che diventa discreta nel bel remix dei Babyland, mentre torna nella mediocrità con i lavori di Accessory e Caustic. In definitiva l’EP non offre niente di nuovo rispetto a quanto ci si può aspettare da Combichrist, pertanto i fans affezionati alle sonorità TBM di questo progetto possono guardare al prossimo album con ottimismo.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.