Death In June: The Wörld Thät Sümmer 20th Anniversary Extras

0
Condividi:

Ver Sacrum Sembrerebbe uno scherzo di cattivo gusto, e invece purtroppo non è così. Ormai a cadenza regolare ogni tot mesi esce un CD più o meno inutile targato Death In June. Questa volta tocca al bonus CD pubblicato due anni fa come extra per l’edizione marmorea di The Wörld Thät Sümmer. Evidentemente Douglas Pearce ritiene questo materiale bonus talmente valido da essere meritorio di una pubblicazione singola, ma la realtà è ben diversa, perché non si tratta altro che di fondi di barile riciclati alla buona per spennare gli appassionati duri e puri. Ma poi c’è davvero chi acquisterà questo mini-CD contenuto in un misero cardsleeve? La maggior parte dei fan più oltranzisti ha già l’edizione precedente, mentre il fan medio a che pro dovrebbe spendere denaro per acquistare un mini-CD di sei tracce di cui tre prese direttamente da The Corn Years? Senza contare che le tre tracce rimaste, cioè tre brani ri-registrati tra il 2005 e il 2006, non reggono assolutamente il confronto con le originali. Un’uscita discografica che definire patetica è fare un complimento.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.