Noyce TM: Un:Welt

0
Condividi:

Ver Sacrum Dopo l’ottimo Coma, che nel 2006 ne aveva contrassegnato il ritorno sulle scene dopo ben sette anni di silenzio, i Noyce TM ribadiscono di essere una delle migliori realtà del panorama elettro-dark con il nuovo Un:Welt, disco certamente non inferiore al suo già eccellente predecessore… e scusate se è poco! Melodia e ritmo viaggiano ancora una volta di pari passo nel nuovo disco della band tedesca, una galleria di dodici brani sapientemente prodotti e masterizzati da Olaf Wollschlaeger, vero “guru” della scena elettronica tedesca. L’album si apre con “Freiheit”, intro dalle atmosfere marziali con testo declamato in tedesco, per poi aprirsi al classico elettro-pop dei Noyce TM, con le ottime “This World” e “Tagwerk”, due brani che unitamente alle brillanti “Half life” e “Our World” costituiscono alcune delle piu’ acuminate frecce nella faretra di questo album. Tra gli altri brani, da ricordare anche la vena malinconica della title-track, le atmosfere mediorientali di “Inschallah” e gli intensi toni drammatici di “Karolinko”, brano che si basa su di un tragico fatto di cronaca, ovvero la morte violenta di una bambina. Il gusto per la melodia dei Noyce TM e la splendida voce di Schafer sono i tratti salienti di un disco spettacolare, assolutamente consigliato a chi ama tanto l’elettro-pop quanto la darkwave. Notazione finale per l’artwork del cd: come per l’album precedente, un digipack a sei pannelli, con testi e foto. Un:Welt pone la sua seria candidatura per uno dei posti della mia “Top 5” del 2009!

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.