Rome: To Die Among Strangers

0
Condividi:

Ver Sacrum Rome approda su Trisol e per la nuova label realizza il mcd To die among strangers ad anticipare il nuovo album Flowers from exile, annunciato per Giugno. Quattro le tracce qui incluse: la title-track è una nuova gemma nella collezione di brani folk-apocalittici sin qui composti da Jerome Reuter; la sua voce e la chitarra acustica sono le colonne portanti di questo ennesimo ottimo brano. A seguire, due versioni (a dire il vero assai poco differenti dalle originali) di “Reversion” e “Wir Goetter der stadt”, due tra i piu’ bei pezzi nel repertorio di Rome, mentre a chiudere il mcd è “Mourir a Madrid” (pezzo che non sarà presente sull’album ed il cui titolo, unitamente all’artwork del mcd, si rifà alla guerra civile spagnola), lungo brano dalle atmosfere prettamente marzial-apocalittiche, ricco di campionamenti, che può ricordare il Der Blutharsh dei bei tempi andati. In definitiva, pur non essendo forse un capitolo imprescindibile della discografia di Rome, To die among strangers è comunque opera che ribadisce il ruolo di primo piano di questo progetto all’interno della “scena” folk-apocalittica e costituisce un buon aperitivo in vista dell’imminente full-lenght.

TagsRome
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.