[Seize]: Constant Fight

0
Condividi:

Ver Sacrum Sei anni: a tanto ammonta l’arco temporale che separa Constant Fight dal precedente The Other side of your mind. Un lungo periodo caratterizzato sia da problemi tecnici che personali che hanno ritardato la pubblicazione del nuovo disco del trio londinese, ma come si suol dire, la lunga attesa viene ripagata da un album che soddisferà i loro fans. Constant Fight ribadisce il gusto di Sandrine, Rosie e Steven per brani elettro-pop dalle atmosfere ariose, intriganti ed innegabilmente commerciali; la loro musica è infatti sempre piu’ intrisa di elementi elettro-house, trip-hop e break beat. “Musica da aperitivo o da locale fighetto”; usai piu’ o meno queste parole a suo tempo per recensire il disco precedente ed il concetto è oggi piu’ che mai valido. Le iniziali “Am I just like you?” e “Wishful thinking” aprono l’album in maniera piu’ che buona, rimandando ad un elettro-pop “alla Client”, ma successivamente prendono piede le caratteristiche marcatamente “commerciali” sopra elencate, per un disco anche gradevole per l’ascoltatore piu’ “open mind”, ma che al tempo stesso lascia lo stesso retrogusto di un cocktail sin troppo zuccheroso.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.