Sell System: Red Room

0
Condividi:

Ver Sacrum Trio torinese formatosi nel 2007, i Sell System debuttano ora con Red Room, disco in cui riversano la loro passione per il synth-pop di matrice anni ’80 e la darkwave. Le note promozionali parlano di una commistione tra Depeche Mode e Frozen Plasma e possiamo concordare con tali paragoni (sopratutto coi primi, ma del resto la figura dello storico gruppo di Basildon si erge come inevitabile fonte di ispirazione per chiunque si dedichi all’elettro-pop). L’album si articola in undici tracce di gradevole synth-pop velato dagli immanchevole toni oscuri propri della darkwave (“Egocentricity”, “Black rose”, “Obscurity”), mentre i beats salgono nell’iniziale “Silence of the double faces” e in “Thrill of pleasure”, brani che potrebbero essere i piu’ papabili per le scelte di un dj, ma che mancano ancora di quel tocco in piu’ che li possa rendere “hits” immediati. Pur muovendosi lungo sentieri non certo originali, Red Room è un buon disco che privilegia le atmosfere notturne e malinconiche e che rivela le buone potenzialità dei Sell System, un’altra elettro-band italiana da seguire con attenzione.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.