Terminal Choice: Keine Macht

0
Condividi:

Ver Sacrum Dopo tre anni abbondanti di silenzio (l’ultima release era stata il pessimo New born enemies), riecco i Terminal Choice. Il ritorno della band di Chris Pohl è affidato a Keine Macht, singolo di quattro tracce (tre versioni della title-track e l’inedita “Killer”) che non fa altro che ribadire lo stile “chitarroso e tamarro” che da qualche anno contraddistingue il sound della band tedesca. Il pezzo in questione è decisamente banale, ma (ahimè) innegabilmente dotato di un refrain a mò di filastrocca che entra nella testa dell’ascoltatore sin dal primo ascolto; materiale che quindi immagino non mancherà di avere successo tra le frange del pubblico teutonico (che apprezzerà certamente anche il remix degli Agonoize), ma che personalmente non fa altro che farmi rimpiangere dischi come Ominous Future o Navigator, materiale certamente non esaltante, ma che al confronto delle ultime releases dei Terminal Choice, va assolutamente rivalutato.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.