Anni Hogan: Kickabye

0
Condividi:

Ver Sacrum Anni Hogan è un’artista che negli ultimi trent’anni ha lavorato praticamente con tutti: Marc Almond, Nick Cave, Foetus e altri ancora, oltre ad essere stata una DJ del leggendario Batcave. Un curriculum di tutto rispetto, ma curiosamente questo è il suo primo album. In realtà si tratta della ristampa di due EP, il primo uscito nel 1985, il secondo nel 1988, al quale si aggiungono rarità, demo, inediti e alcuni pezzi ri-registrati di recente. L’andamento del disco è variabile: si passa da un indiavolato Marc Almond in “Burning Boats” all’andamento blues-jazzy di “Just Like Drowning Kittens”, al pianoforte delicato di “Marat”. Altre tracce, quelle del secondo EP, rimandano a certo pop al femminile degli ’80. Ciononostante, le ballate intrise di jazz restano la materia principale. Ciliegina sulla torta le quattro tracce originariamente scritte per Marc che Anni reinterpreta al piano, davvero ottime, e per certi versi anche meglio delle versioni originali. Non tutti i pezzi sono all’altezza, ma senza dubbio un gran recupero da parte di Cold Spring.

Condividi:

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.