Awen: The Bells Before Dawn

0
Condividi:

Gli Awen arrivano dagli Stati Uniti, paese non particolarmente ricettivo per quel che riguarda il neofolk per ovvi motivi culturali, a parte un paio di nomi. Questo è il loro esordio, ma sembra più un demo registrato in cantina che una pubblicazione professionale: la produzione è dozzinale, la qualità media è molto scarsa, la voce e la capacit´ di scrittura poi non ne parliamo. “Little Edelweiss”, “Under Den Linden” sono brani tanto canonici quanto banali. Fossero usciti una decina di anni fa, li avremmo inquadrati tra la media delle produzioni di quel periodo, ma oggi proprio non se ne può più. Ma soprattutto la voce, la voce! Nel genere non si fa caso più di tanto a queste cose, ma c’è un limite. Qui c’è bisogno di una revisione totale, altrimenti è meglio appendere i tamburi a un chiodo e dedicarsi ad altro.

TagsAwen
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.