Camerata Mediolanense: 99 Altri Perfecti

0
Condividi:

La Camerata Mediolanense è tornata. La raccolta Πανκρατιον ed il live MDXXX potevano solo parzialmente placare il desiderio dei loro fans per del nuovo materiale e finalmente ecco arrivare 99 Altri Perfecti, primo capitolo di una trilogia basata sul Canzoniere di Petrarca.Il singolo si articola in tre tracce, i cui testi sono per l’appunto tratti dall’opera del poeta; la title-track, brano portante dell’opera, è un pezzo che non mancherà di sorprendere i fans della Camerata Mediolanense. Solo in “Maedchen Lied” (inclusa in Madrigali) i nostri avevano osato avventurarsi in territori così sorprendenti; il pezzo (cantato da Trevor) ha una struttura che oserei definire “pop” (virgolette d’obbligo, ovviamente): una melodia imperniata su tastiere decisamente anni’80 e beats incalzanti, con un refrain che (nonostante la prosa del Petrarca) entra immediatamente in testa. Un pezzo “catchy”, che porta una ventata di novità in casa del gruppo milanese, senza inficiare assolutamente le prerogative colte della loro musica. Più tradizionali le altre due tracce: “Fragmentvm Primvm” e “Vago Augelletto”, queste interpretate da Daniela Bedeski; se la prima è in pratica solo un “intro” con testo recitato, la seconda mette per l’ennesima volta in risalto le doti vocali di Daniela. Un ottimo singolo che fa da apripista al nuovo album (di cui abbiamo avuto abbondanti anticipazioni nel corso del concerto tenuto a Milano il 17 giugno scorso), disco che è superfluo definire attesissimo, visto che arriverà a tredici-quattordici anni dall’ultimo full-lenght della Camerata Mediolanense.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.