Cadmio: Strong effect

0
Condividi:

La diffusione della musica tramite web ha questo di positivo, consente di scoprire le cose in tutta comodità. Così succede di imbattersi  in un disco piacevole come quello di Cadmio, progetto composto da un’unica persona, il giovanissimo musicista napoletano Luigi Palmieri del quale, dopo un EP che ha ricevuto commenti positivi, è uscito da qualche mese un album intero, Strong effect. Le influenze musicali di Cadmio sono il post-punk dei Joy Division e la New Wave italiana degli inizi, con la semplicità di arrangiamenti basati principalmente su synth, basso e chitarra, a creare atmosfere molto suggestive ma anche estremamente oscure. Alcune delle tracce sono esclusivamente strumentali e sono forse le più magnetiche ed avvolgenti. Per chi li ha conosciuti, posso dire di avere un po’ ritrovato, in questa musica, l’impronta enigmatica e malinconica dei Victrola, i mitici artisti messinesi che contribuirono ad animare – purtroppo per un periodo troppo breve – le gloriose notti della New Wave fiorentina. Strong effect esordisce con “Far apart” in cui gli accordi iniziali in verità richiamano irresistibilmente i Joy Division;  poco dopo, tuttavia, “Occhi spenti” è un brano strumentale di magica morbidezza, che inizia con note meditative per ravvivarsi dopo i primi due minuti con un ritmo appena più incalzante ed una fantasiosa chitarra. Anche “Il metodo” è strumentale, ma suona più dark e inquietante, mentre “Overnight” ricorda un po’ i primi e migliori Cure, con un canto monocorde, come ripiegato su se stesso. Chiude l’album “Uneven”, suggestivo e lineare, su cui si modula la voce tra il parlato ed il cantato. Per onestà, devo precisare che si sente la mancanza di una produzione professionale e posso solo auspicare arrivi al più presto, in quanto Cadmio potrebbe, a mio avviso, riservarci sviluppi molto interessanti in futuro, se resterà fedele a se stesso.  Ricordo infine che l’album è reperibile gratuitamente in web.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.