Evenoire: Vitriol

0
Condividi:

Gli Evenoire si cimentano nell’affollata palestra del female-fronted-goth-metal, ma prima di salire sul ring hanno svolto una preparazione adeguata e puntigliosa. Il loro sound presenta infatti notevoli spunti di interesse e sopra tutto di distinzione rispetto ai tanti concorrenti, come il sapiente utilizzo del flauto (una scelta eccellente utilizzarlo come vero protagonista di intere porzioni di brano) da parte della dotata vocalist Lisy Stefanoni ed una particolare attenzione all’apparato lirico, in più episodi ispirato da leggende del Nord Italia (ma anche alla Bibbia su “Wise King” od alla discussa e travagliata vicenda umana del Cagliostro su “Alchimia”), alla quale s’accompagna parimenti opera di adeguamento delle sonorità proposte ai testi istessi, con riferimenti al patrimonio folk delle nostre terre (l’impegno profuso risulta evidente nella riuscitissima “Minstrel of the Dolomites”, picco qualitativo di Vitriol, riferito alla leggenda “Man de fier” di Oswald von Wolkenstein, uno dei più celebri cantori di quelle maestose Montagne e delle loro vallate). La produzione di Mario Lochert (Graveworm, Vision of Atlantis) contribuisce ad ispessire il puntiglioso operato strumentale dei chitarristi Alessandro Gervasi e Toshiro Brunelli, ben sorretti dal basso di Marco Binotto e dalla batteria di Daniele Foroni, donando un particolare colore a composizioni di sicura presa quali “Forever gone” e “Days of blackbird”, mentre su “Misleading Paradise” (song che trae influenza da un episodio de “La Gerusalemme liberata” di Torquato Tasso) si nota la partecipazione di Gaby Koss, soprano già all’opera con Haggard ed Equilibrium. Vitriol può adunque piacere agli adepti del folk metalleggiante, oltre a quelli più inclini al goth metal più magniloquente (l’epica cavalcata di “Girl by the lake” inframmezzata da passaggi introspettivi di grande presa emotiva), risultando opera matura ed apprezzabile senza riserve ed a tal proposito si visiti il curatissimo sito del gruppo, ove reperire ulteriori ed indispensabili informazioni per meglio comprendere e condividere coi loro Autori queste eccellenti pagine di Storia e di Tradizione, rilette in una ottica personale, ed al contempo competente e rispettosa delle fonti.

Per informazioni: www.scarletrecords.it
Web: http://www.evenoire..it
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.