Truc: curT

0
Condividi:

Nati dalla fervida fantasia sonica di Pio3, stimato collaboratore di Radio Onde Furlane di Udine, promotore di concerti ed alfiere delle sonorità psych/stoner più deviate del Friuli (ma pure membro dei brit-rockers The Moon), i Truc fissano su supporto durevole il frutto della loro (in)sana attitudine alla jam più sconsiderata e sconvolta. Eppure il nostro non fuma più (me lo ha assicurato, mano sul cuore!) e nemmen si accosta agli alcolici da un paio d’anni, ascoltando però curT non si direbbe… Una dozzina di tracks dedite alla stravaganza, dal piglio urgente del punk stradaiolo alla mortifera cadenza sabbathiana di “Piccola intro marziale” (!), uno strumentale posto circa a metà di track-list che riesuma i Black Sabbath era-“Volume IV” e che renderebbe felice pure Wino, per il suo aderire al più plumbeo verbo iommiano. Non crediate che i Truc scherzino poi troppo, in “M.F.S.” (musiche furlane stuarte, non occorre traduzione, sì perché alcuni di questi pezzi sono cantati in marilenghe) e non solo in questa v’è della sostanza (la mini-suite “Three sides of the coin” ci porta a spasso per la campagna inglese alla ricerca di un pub ove il juke-box suoni Small Faces ed Humble Pie), se poi titolano una traccia “Fantozzi” è solo perché non ha senso oggidì prendersi troppo sul serio, e Truc è un progettino nato solo per divertirsi col sacro fuoco del rock’n’roll! Batteria imbufalita, basso tonante, chitarra sbilenca, quattro riff inchiodati, altro non occorre, via! Cercate curT ai recapiti sottoindicati, sosterrete così la nostra emittente (sul sito tutte le info che desiderate, support Onde Furlane!)

TagsTruc
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.