Tele.S.Therion: Hinthv Ritvvm

0
Condividi:

La Radical Matters si conferma un’etichetta molto attenta ai suoni di confine estremi come si può ascoltare con il progetto Tele.S.Therion, una sorta di esperienza musicale “concettuale” da utilizzare come  un rituale privato. Hinthv Ritvvm – questo è l’evocativo titolo dell’album – è costituito da due cd che, per poter ricreare l’esperienza sonora ideale così come originariamente concepita, sarebbe meglio ascoltare simultaneamente sfruttando due lettori attaccati a due diversi sistemi hi-fi. Tutto questo per immergere l’ascoltatore in un flusso sonoro “acusmatico”, uno dei concetti chiave della musica concreta teorizzata da Pierre Schaffer: con questo termine si intende l’ascolto del suono slegato dalla fonte originaria. Ciò che si ascolta è un oscuro e inquietante rituale che dovrebbe costituire la chiave per accedere ad antichi e dimenticati misteri occulti. Hinthv Ritvvm si basa su diversi manoscritti oscuri e esoterici che richiamano la magia dell’occultista Aleister Crowley; anche la musica in effetti ricorda ciò che sperimentavano i primi Current93 – gruppo all’inizio della carriera molto legato all’occultismo e a Crowley – in dischi leggendari come Nature Unveiled e Dogs Blood Rising. Un altro riferimento è sicuramente la musica ritual-dark-ambient più cupa.

Hinthv Ritvvm è indubbiamente una proposta particolare che mi sento di consigliare solo a chi è in cerca di sonorità anticonvenzionali, esoteriche e d’avanguardia, un album per viaggiatori mistici e ricercatori del “Chaos” e dell’abisso.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.