Oathless & Good Weather For An Airstrike: Sol

0
Condividi:

Sol è un EP di soli trenta minuti, frutto della collaborazione fra Oathless, progetto inglese di ambient e Good Weather For An Airstrike, altro progetto di ambient e post rock altrettanto inglese. Il ‘matrimonio’ fra due stili diversi ma non lontani, con l’aggiunta della voce della cantante anglo-canadese Jamie Brett ha prodotto un album dai suoni onirici, a volte un po’ incantati, da ascoltare in momenti particolari per gustarne appieno la magia. La prima traccia, “Omerta”, è già forse subito la più bella: basata su sonorità soft ambient, ravvivate da delicati ricami alle tastiere, viene valorizzata dal canto fra il malinconico ed il trasognato che invita all’abbandono intimista. Subito dopo, “Your Childhood Races Toward You” introduce un tocco ethereal: tastiere ‘cosmiche’, languide note di chitarra, mormorii surreali abbinati alla voce morbida, quasi incorporea. La strumentale “Fragment” non può non piacere per la melodia struggente intessuta da tastiera e chitarra acustica, punteggiate da voci remote, mentre “What Are You Doing, Lyla” torna all’ambient disegnando un’atmosfera elettronica che, minimale all’inizio, va in crescendo per poi spezzare la tensione in fondo. L’ultima traccia, “Through the Iris” ripropone gli ingredienti vincenti della prima, ma il ritmo è appena più ‘deciso’ ed il suono più ricco è perfetto per ‘incorniciare’ le voci eteree che echeggiano da ogni parte. Una chiusa adeguata per questo ‘viaggio’ in crepuscolari paesaggi color indaco.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.