Uncodified/Satanismo Calibro 9: Adamant Orgon Ritual

0
Condividi:

Adamant Orgon Ritual è una fruttuosa collaborazione fra i Satanismo Calibro 9 – gruppo italiano dedito a un cupo industrial e lo sperimentatore Corrado Altieri qui sotto il monicker del suo interessante progetto Uncodified. L’album è una sorta di concept sul tema dell’orgone. L’orgone è un termine codificato dal noto psichiatra Wilhelm Reich (1897-1957). A suo avviso si tratta di una forma di energia che permea tutto lo spazio. Ipotizzò una correlazione fra il fluire dell’energia nel corpo umano e l’orgasmo. Non è considerata una teoria scientificamente attendibile tuttavia le filosofie new age oggi sostengono che questo tipo di energie (come la Kundalini e la Prana, concetti simili) sono curative. Non è così sorprendente che un certo tipo di musica – come appunto la new age, l’industrial e il dark-ambient – abbiano messo a frutto queste tesi per cercare di creare delle ambientazioni ipnotiche e rituali che avessere dei poteri curativi. Le composizioni di Adamant Orgon Ritual mi fanno venire in mente gruppi come i seminali Zoviet France e i Maeror Tri capaci, con i loro ininterrotti flussi sonori, di catturare le percezioni dell’ascoltatore portandolo a un superiore livello di coscienza. Le 6 tracce di questo disco sono caratterizzate quindi da loop subliminali come nell’iniziale e lunga “The Truth Speaks In Tongues”, nell’abrasiva “Adamant Ritual” e nella catartica “Premonition Of The Void”. “Orgonic Mass” è invece una traccia oscura, minimale e pacata mentre al contrario “Origin & Return” è ossessiva e deflagrante con i suoi clangori industrial. Chiude “Beyond The Aether” con tetri sibili e rumorismi. Consigliato agli amanti della sperimentazione senza compromessi e del dark-ambient.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.