Suicide Echoes: They're killing us

0
Condividi:

Dal Portogallo, un album oscuro, sulle orme dei primi Lycia, ma una musica se possibile ancora più nera e claustrofobica.
“GOD” l’intro che apre questo album sembra più una descrizione dei piani astrali che un incontro con l’Essere di Luce ed Amore che è comunemente associato a questo nome.
“They’re Killing Us”  è un pezzo pieno di atmosfere rarefatte, angosciate, come una ripresa in chiave gotica dei primi lavori dei Lycia.
“Live Gladly”  è un pezzo più sperimentale, con voci recitate piene di eco e una musica quasi ambient di sottofondo.
“Dying”, un altro brano che rispecchia degnamente il titolo…. con il piano che sembra battere i passi di una discesa agli inferi.
“This Pain Inside” ha il basso e la sezione ritmica in evidenza, che ancora una volta sembrano scandire il crescendo di percezioni, del dolore citato dal titolo che sale e si fa sempre più intenso.
“Father” è un pezzo lacerato, con sonorità che hanno delle reminiscenze di sentimenti positivi… come un implorazione che cerca di affrancarsi della morsa delle tenebre, dall’abisso del rimpianto di una persona cara.
“Fear” è un pezzo che vuole rappresentare sonoramente il titolo: sonorità rarefatte e gravide di tensione, come quella che si prova di fronte a ciò che spaventa, forse davanti all’ignoto che spalanca le sue porte di fronte ai nostri occhi.
“Mirror”, anche questo specchio è oscuro… come quello di Dorian Gray nell’istante in cui si è rotto… La melodia è ancora tormentata, la voce carica di angoscia.
“New Order” è un pezzo claustrofobico, in cui ancora una volta ogni nota sembra avvolgersi in una spirale… Un vortice che trascina, che inghiottisce tutto, che tutto vuole schiacciare per omologare.
“Breath” sembra più una ricerca di vita…. la spasmodica ricerca dell’aria da parte di qualcuno che sta affogando…
Un lavoro consigliato ai fans dei Lycia e della musica più cupa, opprimente, quella che descrive i momenti oscuri dell’esistenza, i fantasmi che stagliano la loro ombra sul nostro quotidiano, le tenebre che incupiscono i nostri cuori.

Per informazioni: https://www.facebook.com/pages/Suicide-Echoes/119406958101028?fref=ts
Web: https://cosanostradarkclubofficial.bandcamp.com/album/theyre-killing-us
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.