Maciek Szymczuk: Music For Cassandra

0
Condividi:

La Zoharum, piccola etichetta polacca, si è ormai ritagliata da tempo un suo spazio in ambito dark-ambient, elettronico e sperimentale. Ha in catalogo nomi del calibro di Maeror Tri e Rapoon e continua a pubblicare a ritmo continuo produzioni interessanti e stimolanti. Ora è la volta di Maciek Szymczuk, artista elettronico ambientale con alle spalle diversi album. Il suo nuovo lavoro si intitola Music For Cassandra ed è dedicato al mito di Cassandra. La tematica è quindi molto oscura e si concentra sugli aspetti tragici del mito soffermandosi sulla Morte vista come una forza pervasiva a cui non si può sfuggire. Musicalmente invece ci troviamo di fronte ad un ambient di impianto classico non lontana dall’estetica codificata da Brian Eno. Le atmosfere sono serene e solo in alcuni momenti tendono ad essere oscure. Quindi, a dispetto del tema tragico trattato, la musica è pacata ed evoca stati di quiete e di introspezione. Siamo dalle parti di un “isolazionismo” che conduce verso paesaggi sconosciuti dell’anima. Lo stile è così in linea con la produzione precedente di Szymczuk, tesa a una “deep music” contemplativa e rigorosa. La struttura è costituita da ipnotici tappeti di synth anche se, in alcuni casi, vengono inseriti elementi ritmici e  altri strumenti come gli archi. Chi segue l’ambient e l’elettronica non faticherà ad apprezzare l’album anche se ci troviamo di fronte a un genere inflazionato. Non è comunque un prodotto inutile nel “mare magnum” della galassia ambient e ha una sua “cosmica” bellezza di fondo. Music For Cassandra è stato presentato l’11 luglio al 17° Ambient Festival di Gorlice. L’album è costituito da 10 tracce per una durata di circa 40 minuti ed esce in una bella confezione digipack in ‘un’edizione strettamente limitata di 400 copie. Su Bandcamp è disponible un singolo che racchiude oltre a “The Seer” 4 remixes di tracce presenti in Music For Cassandra. Ecco il link: http://zoharum.bandcamp.com/album/the-seer-single.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.