Master Massive: The pendulum (a dark prophecy performed by…)

0
Condividi:

Progetto la cui genesi risale ai primi novanta, Master Massive ha fornito elementi a diversi insiemi svedesi, quali Notre Dame, Twilight, Beyond Twilight e gli acclamati Therion. The pendulum esterna finalmente le loro ambizioni, certo accresciute dalla militanza nei citati gruppi, e propone un’opera metal (assai curata in ogni aspetto, dal libretto dettagliatissimo di trenta pagine alla produzione, fino alla lunga lista di ospiti, tra i quali spiccano i nomi di Peo Pettersson, Tony Niva e Setter Karlsson, noti a chi frequenta gli ambienti musicali scandinavi) ambiziosa senza mai scivolare nell’auto-indulgenza. E’ epic/dark di eccellente livello quello nel quale ci imbattiamo, nel corso dei suoi settanta minuti, con riferimenti che vanno dagli inevitabili Candlemass fino ai cult-heroes Cirith Ungol, mentre in alcune porzioni, avvalendosi della celestiale voce di Katarina Lilja (Therion), si accostano alla grandeur gotica degli Avatarium (“Wishing well”). Screziature folk a la Purson, impennate di metal classico, cura dei dettagli sono altri fattori che incrementano il valore di The pendulum, disco destinato però alla ristretta schiera di incensatori del metallo più epico ed autarchico. Gli episodi migliori (su un lotto di ben diciassette brani, alcuni solo brevi intermezzi) sono identificabili in “Time out of mind”, “Eye of silence”, “Sovereign power”; “The media palace” e “Dark prophecy”, oltre alla citata “Wishing well”, ovvio che The pendulum, proprio per la sua natura di opera unitaria, va ascoltato nella sua intierezza, sopportando pure i passaggi interlocutori. Rimane comunque un’esperienza interessante, seguire (avvalendosi ovviamente del supporto del booklet) le vicende narrate da questi ottimi interpreti, segno evidente che la variegata scena svedese è ben lungi dall’inaridirsi.

Per informazioni: http://www.soundpollutiondistribution.se
Web: http://www.vicisolum.com
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.