Black Mountains Chronicles: My Lolly; Or, The Shadow Of Her Former Self

0
Condividi:

Emanuele Lago, instancabile artigiano e sperimentatore sonoro dedito a un cupissimo death-industrial e dark-ambient, continua imperterrito a produrre nuovi album con i suoi numerosissimi progetti di cui ricordiamo gli Immortal Agony, I Tombstone, i Kurai Keshiki e gli And The Posters. Ora è la volta di un nuovo lavoro dei Black Mountains Chronicles, la sigla più vicina da un punto di vista estetico ai vecchi Tombstone. Il disco è intitolato My Lolly; Or, The Shadow Of Her Former Self ed è dedicato alla gatta di Emanuele Lago come si può capire anche leggendo i titoli delle tracce come “The Ghost Cat” e “Cat Girl”. Si tratta di una sorta di concept in cui ci sono tematiche legate alla meccanica quantistica: le foto dell’artwork riproducono in effetti dei collages digitali di immagini di schemi tecnici relativi appunto a questa materia. Le ambientazioni usate sono, come di consueto, molto tristi e oscure: c’è come un senso di morte che aleggia costantemente lungo l’ascolto dell’album. E’ una musica cupa dove non c’è alcuno spazio per la luce. Le atmosfere evocate tendono a richiamare un immaginario malato da film horror: si sentono voci femminili in preda alla disperazione e alla sofferenza. La struttura sonora è costituita da loop minimali e manipolazioni elettroniche e, alla fine, il risultato complessivo è troppo scarno. L’ascolto mi ha fatto venire in mente, almeno a livello di sensazione, In Menstrual Night dei Current 93, uno dei dischi più minimali e rarefatti della Corrente ma  obiettivamente non siamo su quei livelli. Chi segue però il filone esoterico del death-industrial non rimarrà deluso. My Lolly; Or, The Shadow Of Her Former Self, pubblicato dalla Psychotic Release, è disponibile su Discogs in formato cdr o su cassetta al modico prezzo di 5 Euro al seguente link http://www.discogs.com/Black-Mountains-Chronicles-My-Lolly-OrShadow-Of-Her-Former-Self/master/883491.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.