Helalyn Flowers: Nyctophilia

0
Condividi:

Mettono in carniere il quinto album in dodici anni di attività, Noemi Aurora e MaXX, ma già al primo superficiale ascolto Nyctophilia parrebbe frutto di una carriera ben più lunga ed articolata, tanti sono gli input che rilascia. Una riuscita amalgama di stili e di ispirazioni, con le tastiere a dettare il tema principale ed una voce ottimamente impostata pronta ad ergersi a guida di brani dal forte appeal “pop”, dotati di una struttura solida e di impatto. Melodie enfatiche e ritmi veementi ove anche le chitarre (mai comunque sopra le righe) trovano spazio, fondendosi in un tutt’uno che non cela influenze e che permette alla coppia di far sfoggio di tutta la determinazione della quale è dotata. Dovremmo sorprenderci della significativa maturazione di Noemi? Le faremmo forse un torto, le qualità della quale è dotata già si erano palesate nel corso degli anni e delle precedenti pubblicazioni, ma mi pare doveroso sottolineare l’ottimo livello conseguito che ne fa una performer eccellente, potendo contare sulla costante presenza di un compositore/arrangiatore/esecutore/produttore di assoluto prestigio quale è MaXX, e se lo scorrere della track-list lascia trasparire debiti evidenti (“Kamikaze angel” e di “When is not black enough”), essi paiono assolutamente giustificati considerando l’ottimo risultato finale. La patina goth che ammanta “Unleash the wolves”, gli umori eighties di “Beyond”, “Runaway (with my demons”) che poggia su tastiere pomposissime e su d’un cantato che rimanda a Cristina Scabbia ed al glamour ostentato da Shirley Manson (sempre lei!), l’incedere deciso della title-track rappresentano solo alcuni appunti, il testo è ben più corposo e merita una attenta lettura. Il “prodotto” finale pone Nyctophilia nel ristretto novero dei dischi candidati alla playlist di fine anno, ed il titolo è meritato e non teme smentite. Eppoi è prevista pure una edizione limitata in doppio ciddì compilante ben dodici episodi remixati, con “Kamikaze angel” a godere di maggiori attenzioni, è lecito chiedere di più?

 

Per informazioni: http://helalynflowers.bandcamp.com
Web: http://www.helalynflowers.com
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.