Alberto Nemo: 6x0

0
Condividi:

Alberto Nemo è un musicista, cantante e sperimentatore: nel 2016 ha pubblicato il disco 6×0 su Bandcamp seguito nel 2017 da 6×0 (live). Ora 6×0 esce finalmente su cd. Siamo di fronte ad un artista senza compromessi che ama fare ricerca sul suono e cercare nuove possibilità espressive. Alberto Nemo è nato nel 1988 a Rovigo e ha iniziato a fare esperienza cantando ai funerali e durante le cerimonie funebri per poi suonare in Euroa chiese, castelli e teatri. La sua è una musica di confine: ci sono elementi di avanguardia, di elettronica e c’è una costante tensione verso il raggiungimento di una sorta di dimensione religiosa, almeno questa è la sensazione che ho avuto durante l’ascolto. La tecnica usata è quella del tape-reverse. Si avverte la voglia di sfiorare il sacro pur in un contesto dissacrato come è quello attuale. Possono venire in mente, in questo senso, i Dead Can Dance in virtù del loro approccio spirituale anche se Alberto Nemo è sicuramente più sperimentale. Qualcosa del genere hanno fatto i Coil e anche i primi Current93 seppur in un contesto di musica post industriale mentre qui si avverte invece un background musicale ampio e colto che fa sua la lezione del minimalismo e di certe colonne sonore. Non è un disco facile all’apparenza ma, in realtà, credo potrebbe piacere a tanti anche in ambito dark – le atmosfere sono quantomai cupe – in quanto si mantiene, in ogni caso, fruibile all’ascolto. Certo bisogna in qualche modo predisporsi a un ascolto profondo: occorre staccare la spina dalla realtà grigia che ci circonda e immergersi nella nuova via al Sacro che ci indica la sua musica. Artista non banale, Alberto Nemo si rivela un nome molto interessante e da seguire con attenzione che potrebbe, in futuro, riservarci altra grande musica. 6×0 esce per Dimora Records, etichetta da lui fondata.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.