SKR Project: Noise URSS

0
Condividi:

La musica dark-ambient è, indubbiamente, un settore circoscritto e di nicchia ma, nonostante questo, qui in Italia è maturata una scena articolata e ricca di fermento. Certo non è sempre facile, nel marasma di produzioni, riconoscere i progetti validi da quelli in cui manca “il sacro fuoco dell’ispirazione”. Tuttavia si tratta di un ambito con un pubblico più vasto di quel che si potrebbe pensare. Fra le nuove uscite vorrei segnalare quella del progetto SKR Project di Dario Neri, già membro, con Stefano Offlorenz, degli Artico Culto. Siamo di fronte ad una musica senza compromessi che si pone anche come critica nei confronti della società occidentale con i suoi falsi miti e riti che portano all’alienazione dell’individuo. Nel 2016 è stato pubblicato anche un disco intitolato Necronomicon con chiari riferimenti all’opera del grande H.P. Lovecraft, un autore che è ormai diventato virale e che non smette di influenzare legioni di artisti di ogni genere. La musica di SKR Project è, sostanzialmente, un dark-ambient cupo e corrosivo in cui troviamo elementi Noise-Industrial. Ora esce il nuovo lavoro di SKR Project – si tratta del quinto – intitolato Noise URSS. Bisogna subito dire che, rispetto alle pubblicazioni precedenti – penso anche al disco degli Artico Culto – Noise URSS è molto più orientato verso sonorità corrosive. Sembra di ascoltare la sinfonia di un futuro apocalittico e “ballardiano” o il commento sonoro a un documentario sui campi di concentramento nazisti. C’è un uso massiccio delle voci che recitano su un tappeto disturbante di rumori: le ambientazioni sono asettiche e disturbanti e ci conducono in un universo distopico e malato. Mi sono venute in mente alcune delle produzioni più dissonanti dei teutonici Maeror Tri e dei Cranioclast. Un disco consigliato ai seguaci delle sonorità post industriali più deflagranti. Disponibile su Bandcamp con free download al seguente link: https://skrproject.bandcamp.com/album/noise-urss.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.