Luciano Onetti: Sonno Profondo / Francesca

0
Condividi:

Luciano Onetti è un regista argentino, cultore maniacale del cinema giallo italiano degli anni ’70 e, in particolare, di quello di Dario Argento e del suo Profondo Rosso. Onetti segue le orme del cinema “argentiano” in maniera maniacale, più da fanatico che da semplice fan. Il suo primo film si chiama Sonno profondo ed è stato girato in Italia: l’autore sudamericano, oltre ad essere il regista, è anche attore (interpreta la parte dell’assassino), direttore della fotografia e compositore della colonna sonora. Le critiche sono state generalmente buone anche se siamo in presenza di un prodotto derivativo che, alla fine, è un po’ fine a se stesso. Ora la Black Widow di Genova rende disponibile un cd che racchiude le colonne sonore di Sonno profondo e di Francesca, seconda parte di questa trilogia horror il cui capitolo finale – Abrakadabra – sta per uscire. La musica è ipnotica, oscura e inquietante in puro stile Goblin ma ci sono omaggi anche al grande Ennio Morricone e a Frizzi. Si tratta di un’occasione imperdibile per tutti i seguaci del  thriller italiano dei ’70: se siete cresciuti guardando i film di Dario Argento qui trovere pane per i vostri denti. Onetti cita tutto l’immaginario del genere: bamboline di plastica, guanti di cuoio e soggettive onnipresenti. Ascoltando il cd devo dire che la musica contenuta in “Francesca” mi sembra superiore a quella di “Sonno profondo”, più dinamica e molto d’atmosfera. Alla fine, e questo andrebbe detto, la colonna sonora, in questo tipo di film così come in quelli di Dario Argento, fa la differenza: cosa sarebbe un capolavoro come “Profondo Rosso” senza la musica dei Goblin? Perderebbe mordente e sarebbe monco. Lo stesso discorso si può tranquillamente fare, con le dovute differenze, anche per i film di Onetti. Onore alla Black Widow che fa uscire il cd  in una bella confezione con 2 splendidi poster allegati. Disponibile presso il sito della Black Widow: https://blackwidow.it/catalog.php?cat=news.

 

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.