Date at Midnight: Reverse Resilience

0
Condividi:

Lo scorso autunno è uscito l’Ep Reverse Resilience della band romana Date at Midnight, di cui avevamo già apprezzato l’album Songs to Fall and Forget. Nell’ottica di non tralasciare i lavori più degni del 2018, rimasti fuori per un motivo o per l’altro dalle nostre pagine, Reverse Resilience merita assolutamente la citazione, in quanto rappresenta un punto d’arrivo rilevante e una testimonianza della maturità raggiunta da un gruppo che, già protagonista da tempo della scena italiana, sembra ormai decisamente pronto al salto di qualità. Le caratteristiche della musica dei Date at Midnight sono quelle che conosciamo, ma ora appaiono come ‘affinate’, tese a fornire una versione di gothic rock non di puro e semplice svago, ma capace di delineare splendide atmosfere. La chitarra, sobria e dai suoni limpidi, oscilla fra passaggi vigorosi e altri sognanti, la bella voce di De Angelis e il basso cupo fanno comprendere che qui si tratta di talento e creatività, non più soltanto di ‘potenzialità’. L’introduzione di “Reverse XXI” apre ad una visione di intensa solennità gotica, dai colori sanguigni e plumbei di vecchi e polverosi corridoi medioevali. Praticamente senza soluzione di continuità riprende, poi, “Lights Off/Lights On” in stile gothic rock da manuale, con ritmica incalzante e impeccabile chitarra, mentre la parte vocale di De Angelis è efficace ed emozionante; la seguente “Low” indugia maggiormente alla malinconia intimista con il canto che si fa più delicato sullo sfondo delle liquide note di una chitarra wave, mentre “Traumstadt” torna a sonorità più vigorose e la chitarra recupera la sua posizione di spicco: del tutto diverso il brano risulta, alla fine, nel remix dei No More, una versione a tinte pop non certo da cestinare. Fra le due, “Surrendering To Memories” ci regala un momento di struggente romanticismo che ci induce all’attesa dell’album che, ne siamo convinti, presto uscirà, con animo ansioso e ottimista…

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.