Hirotaka Shirotsubaki: Last Goodbye

0
Condividi:

Hirotaka Shirotsubaki è un musicista ambient proveniente da Kobe in Giappone. Come per molti altri interpreti del genere, la sua arte prende ispirazione dall’ambiente in cui vive: è influenzato sia dalla città sia dalla natura. Il Giappone è una terra piena di contraddizioni in cui convivono tradizione e modernità. La musica di Hirotaka Shirotsubaki è quanto di più quieto e rilassante mi sia mai capitato di ascoltare in quest’ambito. Ora l’etichetta italiana KrysaliSound pubblica il suo nuovo album intitolato Last Goodbye. Fin dalla raffinata copertina siamo proeiettati in un’atmosfera rilassata che evoca lo splendore della natura. Per creare la sua musica usa suoni “trattati” di chitarra: l’effetto è ipnotico e riesce realmente a far viaggiare la mente in un’altra dimensione cosmica. La struttura è molto minimale ed è basata su loop circolare di chitarra: sicuramente  Shirotsubaki  ha fatto sua la storica lezione “eniana” rielaborandola con la sua sensibilità. È una musica descrittiva che dipinge paesaggi onirici e invita l’ascoltatore a riempire i vuoti con la sua fantasia. Se ci si immerge nell’ascolto in profondità si riesce realmente a fare un viaggio catartico visualizzando momenti della propria esistenza che sembravano perduti. Si tratta di un disco perfetto per “staccare la spina” e rimuovere le cattive vibrazioni. Se amate il lavoro di musicisti come Vidna Obmana, A Produce e Mathias Grassow sicuramente apprezzerete Last Goodbye. La musica ambient ha fatto ormai molta strada ed è un bene che continuino a uscire prodotti come questo. Consigliato ai viaggiatori cosmici. Disponibile su Bandcamp: https://krysalisound.bandcamp.com/album/last-goodbye.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.