Steve Roach: Atmosphere For Dreaming

0
Condividi:

Steve Roach è uno dei musicisti ambient più importanti: la sua influenza sotterranea è avvertibile in moltissima musica elettronica e rituale odierna. Il musicista californiano ha iniziato la sua carriera nel solco dei Corrieri Cosmici: Timewind di Klaus Schulze è stato per lui una fonte di ispirazione inesauribile. Ma poi, giustamente, Steve Roach ha prese nuove direzioni reinventando le coordinate del genere. In particolare Dreamtime Return del 1988 è stato un vero e proprio spartiacque della sua ricerca esterica e filosofica in cui ha esplorato gli antichi riti e miti degli aborigeni australiani. Vorrei sottolineare come, nonostante sia inevitabilmente accostato alla new age, in realtà la sua è musica molto più profonda e lontana dall’essere vuota tappezzeria sonora. Personalmente di Roach ho amato The Dream Circle, un disco uscito nel 1994 in cui  era possibile ascoltare la musica d’atmosfera che veniva creata prima dei suoi concerti al fine di stendere il velo del sonno sull’ascoltatore. Si tratta realmente di un’esperienza enteogenetica e molto meditativa. Sempre nello stesso “mood” venne pubblicato nel 1992 Slow Heat. Nel corso del tempo Steve Roach ha continuato a pubblicare dischi ininterrottamente e non sempre ha dato l’impressione di avere qualcosa da dire: spesso il suo è diventato una sorta di continuo autocitazionismo di idee meglio sviluppate in passato. Tuttavia la classe è sempre cristallina e l’ispirazione non lo ha mai completamente abbandonato. Nel 2019 è uscito, prima in versione digitale e ora, a grande richiesta, anche in cd il nuovo disco intitolato Atmosphere For Dreaming la musica è un’evoluzione delle sonorità che si potevano ascoltare durante il rencete tour del 2018 Return To The Dreamtime: concettualmente siamo quindi proprio nel solco del citato The Dream Circle. Se siete stressati e volete scacciare le cattive vibrazioni Atmosphere For Dreaming è quello che vi serve: staccate la spina, salite sul tappeto volante e lasciatevi andare. Disponibile su Bandcamp: https://steveroach.bandcamp.com/album/atmosphere-for-dreaming.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.