Siberia: The God Complex

0
Condividi:

Tornano Dave Drum e Matt Wyatt con i loro Siberia: The God Complex, pubblicato di recente dalla SwissDarkNights, conferma gli intenti dei due e la loro capacità di utilizzare i canoni ‘gotici’ con abilità ed efficacia. L’album contiene dieci tracce generalmente pervase dalla malinconia accattivante che il vocalist Matt sa cantare così bene e dominate dall’impeccabile e suggestiva chitarra, con la quale Dave sa creare atmosfere estremamente intense. Ottima apertura con “Sleepwalking”, bellissimo, evocativo brano caratterizzato da note di chitarra coinvolgenti e drammatiche. Non è da meno la seguente “Lone Star State of Mind”, dal ritmo più vivace, che svela il più ‘gotico’ dei paesaggi, mentre subito dopo giunge “Walk Through The Walls” a spezzarci il cuore con il suo pathos oscuro e appassionato. Quindi, bypassate le note più lievi e orecchiabili di “Crows” e la dolente “The Way Of The World”, troviamo “Starting Fires”, altro riuscito esempio di stile ‘gotico’ vicino ai classici; “Walking In A Dead Man’s Shoes”, con il suo andamento severo e cadenzato, propone, poi, il momento più ‘depresso’ dell’intero album. In chiusura, oltre alla piacevole e ‘agile’ “Memphis”, vogliamo menzionare la conclusiva “Sims Song”, che termina con tonalità emozionali e avvolgenti un disco che non deluderà il pubblico più (o meno) dark .

Per informazioni: https://swissdarknights.bandcamp.com/album/the-god-complex-2
Web: https://www.facebook.com/SiberiaBandUK/
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.