Drab Majesty: Modern Mirror

0
Condividi:

Il nuovo album dei Drab Majesty, Modern Mirror, ci presenta il duo losangelino in stato di grazia e sotto una luce nuova rispetto agli già ottimi livelli a cui eravamo abituati.

Le otto canzoni che compongono il lavoro costituiscono le tappe di un tributo alla mitologia greca, nella fattispecie al Narcisio di Ovidio.

Dalle parole dello stesso Demure, (che potete leggere nell’intervista fatta in occasione del loro recente passaggio in Italia Drab Majesty: intervista con una delle realtà musicali più interessanti degli anni ’00), il lavoro creativo è stato caratterizzato da condizioni climatiche -Demure ha vissuto in Grecia per due mesi mentre lavorava all’album- e attitudini psichiche molto più solari e ottimistiche che in passato. Per questo motivo Modern Mirror è un album meno oscuro dei predecessori, permeato di una dolce malinconia in grado di far riflettere l’ascoltatore sulla bellezza, sull’amore, la nostalgia ed il dolore.

Tutti i brani si attestano su livelli molto alti, a dimostrazione che l’aver rinnovato la collaborazione con il produttore Josh Eustis è stata una scelta ottima, che ha permesso alla band di rinnovarsi ulteriormente.

Dopo l’opener A Dialogue, ottimo brano ipnotico e catatonico, tocca  a The Other Side mostrare questa nuova luce che permea il progetto, con la sua melodia molto accattivante, orecchiabile ed estremamente raffinata. Il disco procede senza intoppi, raggiungendo il climax nella seconda parte, dove si distinguono per la bellezza cristallina Dolls in The Dark, Long Division e la lunga Out of Sequence, posta in chiusura.

I fan di vecchia data non potranno che apprezzare questa apertura verso lidi più solari del suono della band, un cambiamento ben attuato che non snatura, ma anzi arricchisce quanto precedentemente fatto dal duo. Questa svolta dinamica consentirà anche alla band di farsi conoscere ad un pubblico più vasto, cosa che si meritano a pieno titolo.

Email: https://drabmajesty.bandcamp.com
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.