Sam Rosenthal with Nick Shadow and Steve Roach: The Gesture Of History

0
Condividi:

Sam Rosenthal, boss della Projekt e anima del progetto di culto dei Black Tape Of A Blue Girl non ha certo bisogno di presentazioni qui su Ver Sacrum. Con la sua etichetta ha pubblicato, nel corso degli anni, moltissimi dischi importanti di Steve Roach  – fra cui ricordo le seminali collaborazioni con Vidna Obmana di cui Well Of Souls rimane la prova piu’ riuscita- , uno dei musicisti ambient piu’ influenti del genere di cui ha ampliato gli orizzonti. Ora Rosenthal ha deciso di rimettere mano a del materiale da lui composto in precedenza ovvero il brano “Blood On The Snow I” pubblicato, in origine, in un EP. Si trattava di un brano minimale e d’atmosfera che si avvaleva del contributo di Nick Shadow alla viola. Ora Rosenthal ha chiesto a Steve Roach e allo stesso Nick Shadow di comporne una versione piu’ estesa. Il risultato – intitolato The Gesture Of History – e’ stupefacente ed ipnotico. Nelle prime 2 tracce – “Blood On The Snow I” e “Blood On The Snow II” – i bordoni di viola di Shadow e le tessiture di synth di Roach creano un’atmosfera fuori dal tempo immergendo l’ascoltatore in un’altra dimensione. Mi vengono in mente alcune esperienze della musica minimale e nomi storici dell’avanguardia come La Monte Young. Dopo la breve “…And Watch The Galaxy Turning” e’ la volta della lunga title-track, un brano immobile che e’ formato da particelle sonore che cambiano impercettibilmente. E’ una musica quieta e introspettiva ideale per rilassarsi e nutrire lo spirito. Sam Rosenthal ha in pratica fatto un lavoro di cucito sulle trame sonore di Shadow e Roach. Sicuramente le sonorita’ della viola sono molto in evidenza e costituiscono la strututra portante del disco mentre Steve Roach dona, come di consueto un contributo raffinato e subliminale al contesto. Chi ama l’ambient non avra’ difficolta’ ad apprezzare la qualita’ di The Gesture Of History mentre chi e’ abituato ad ascoltare solo i Black Tape For A Blue Girl potrebbe rimanere un po’ spiazzato ma potrebbe anche lasciarsi andare ed immergersi nel flusso sonoro generato dai 3 musicisti. Disponibile su Bandcamp: https://projektrecords.bandcamp.com/album/the-gesture-of-history.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.