Serpents: Scongiuri

0
Condividi:

Non abbiamo dimenticato Luciano Lamanna, che ci è caro soprattutto per il suo lavoro con i Der Noir. Di quella band non abbiamo più sentito nulla dal 2015, ma Lamanna si è dato da fare in altri campi attinenti alla musica ed ha collaborato a diverse iniziative, nelle quali ha potuto mettere a frutto la sua solida competenza come produttore ed esperto di elettronica. Lo troviamo oggi nel progetto Serpents, accanto alla vocalist Karyn Crisis, nota in passato per la sua partecipazione alla band Crisis e attualmente impegnata con i suoi Gospel Of The Witches: i due hanno di recente pubblicato, via BloodRock Records, l’Ep Scongiuri. Va subito detto che le sonorità proposte dai Serpents non ricordano nè la formula dei Der Noir nè il metal cui è abitualmente dedita Karyn Crisis: paesaggi cupi di stampo ambient sono abbinati a sperimentazioni vocali estremamente varie, che offrono l’opportunità di utilizzare infinite tonalità, dall’harsh all’ethereal, spesso indugiando in passaggi ripetitivi tipicamente ipnotici. L’ascolto non è nè semplice nè leggero, ma è un’esperienza di notevole interesse. Dei quattro brani presenti, “Heart Of Darkness” è forse il più inquietante, con un brusco esordio elettronico nel quale confluiscono voci e accenti misteriosi e angoscianti, intervallati da un doloroso canto femminile, a tratti simile ad un lamento. Il secondo, “Ombelicale”, alterna sussurrii a toni eterei e trasognati, il tutto scandito da suoni ‘robotici’ – ma compare anche un piano sommesso – e ritmica tesa, mentre “Rattle The Waters” ritorna a scenari inquietanti e oscuri, con la voce che sembra vagare in libertà seguendo un indecifrabile schema interiore. Infine, “Janua Inferi” che, come racconta Karyn Crisis, è il primo pezzo scaturito all’inizio di questa collaborazione, conclude fra visioni, appunto, infernali e ‘presentimenti’ quasi misticheggianti un disco di breve durata ma complesso e da avvicinare con concentrazione.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.