In Vitro Test & Friends: Le dernier jour dans l'espace

0
Condividi:

Esce un interessante disco a nome In Vitro Test & Friends. Dietro la sigla In Vitro Test c’è il musicista Fabio Casagrande Napolin con cui, in passato, ha pubblicato diverse cassette e cdr. Ora se ne esce con un lavoro particolare in quanto questo EP – Le dernier jour dans l’espace – è a tutti gli effetti un disco di Kosmische Musik nelo stile dei primi Tangerine Dream – quelli di Zeit per intenderci – e del primo Klaus Schulze. Al lavoro hanno collaborato Erik Ursich – musicista e scrittore italiano appassionato di musica elettronica, bassista dei Grimoon – il grande Alessandro Papa, attualmente mente del progetto dark esoterico New Processean Order e gestore dell’etichetta End Of Kaly Yuga Editions, Gloria Bazzocchi e Sylvia Schlecker. Le dernier jour dans l’espace è una sorta di concept “Cosmico” basato sulla storia di un astronauta francese abbandonato in una stazione spaziale popolata dai fantasmi di cosmonauti dispersi. La prima traccia vede l’uso di voci che sembrano provenire direttamente dagli incubi fantascientifici di 2001: Odissea nello spazio. La successiva “La solitude dans l’espace” ci conduce in un viaggio interstellare verso Alpha Centauri. La musica può ricordare – oltre alla lezione dei Corrieri Cosmici – anche certe sperimentazioni elettroniche degli ultimi Coil come quelli di Monn’s Milk e Astral Disaster. La seconda parte del disco è sempre nel solco di un sound elettronico quieto e meditativo. Consigliato ai viaggiatori cosmici. Disponibile su Bandcamp: https://invitrotest.bandcamp.com/album/le-dernier-jour-dans-lespace.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.