New Risen Throne: The Outside

0
Condividi:

Nuovo lavoro per New Risen Throne, oscuro progetto dark-ambient di Stielh (Gabriele Panci). Il disco, intitolato The Outside, è una sorta di concept di fantascienza apocalittica che può ricordare alcune delle visioni più cupe del grande scrittore James Graham Ballard. Si parla di  come la razza umana, dopo la fine del mondo, scopre nel vuoto al di fuori delle Strutture aliene inconcepibili. Mi è venuto in mente anche Solaris (romanzo di di Stanislaw Lem da cui Tarkovskij ha tratto un grande film) per il senso di desolazione cosmica e, non a caso, troviamo nel disco dei riferimenti a “Stalker”, altro celebre film di Tarkovskij. Le ambientazioni sonore sono oscure ed estremamente isolazioniste. Chi ha amato artisti come Lustmord, Archon Satani, Raison D’Etre ma anche nomi italiani come Amon troverà pane per i suoi denti. La musica è molto minimale, piena di rimbombi, ronzii e rifrazioni cosmiche come nei 4 movimenti di “The Outside”. A volte si avverte quasi la presenza di una dimensione sacrale, come se l’uomo, trovatosi perduto ed isolato in un Cosmo incomprensibile, cerchi un’ancora di salvezza in una sorta di nuova dimensione religiosa. Ma quel che emerge infine è la totale estraneità dell’universo alla comprensione umana. Non troverete qui spazio per la luce o per la speranza. Tracce come la tenebrosa “What We Have Seen. What Has Driven Us Away”, con le sue lente evoluzioni (in cui possiamo anche ascoltare un campionamento tratto dal citato film Stalker), la sinuosa “A Vision Of The Hidden” con la sua atmosfera parareligiosa, la sepolcrale “Breath Of Growing Structures”, la liquida “Human Nihil” (che mi ha ricordato un disco epocale per il genere dark-ambient come Stalker di Robert Rich e Lustmord) e la conclusiva, esoterica ed ipnotica “Witherede Regions” ci conducono in un viaggio metafisico verso il Vuoto Cosmico. “The Outside” esce per la Cyclic Law e la Old Europa Cafe in un’edizione in 2 cd. Il secondo dischetto racchiude tracce già edite in passato riviste per l’occasione da artisti del settore come Sysselmann, Visions, Taphephobia, Phantom Ship, Vestigial, Apocryphos e TeHÔM. Edizione limitata di 500 copie. Disponibile su Bandcamp: https://cycliclaw.bandcamp.com/album/the-outside.

 

 

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.