Testing Vault: The Night Land

0
Condividi:

Dietro al monicker Testing Vault troviamo Daniele Santagiuliana, un musicista e pittore italiano che vanta numerose collaborazioni con la crema della scena sperimentale italiana fra cui Simon Balestrazzi, Gianluca Becuzzi, Corrado Altieri, Naevus, Le Cose Bianche e molti altri. Quando ho visto che il titolo del nuovo lavoro di Testing Vault (pubblicato dalla Hellbones Records, un’etichetta molto attenta alla scena post industriale italiana), era The Night Land sono letteralmente sobbalzato. Quando poi ho visto raffigurata sulla copertina una piramide la mia mente è subito andata a The Night land (La terra dell’eterna notte), romanzo capolavoro di William Hope Hodgson, uno dei maestri della letteratura fantastica del ‘900 e ispiratore del grande H.P. Lovecraft. The Night Land è un romanzo incubo non esente da difetti, troppo lungo e appesantito da un linguaggio pieno di arcaismi e, in alcuni momenti, da troppo sentimentalismo. Nondimeno le visioni, degne di un Dante Alighieri e di uno Hyeronimus Bosch, di una terra morente ed allucinata in cui il protagonista si trova asserragliato in una piramide, la Ridotta, circondato da orrori innominabili sono qualcosa di difficilmente riscontrabile nella letteratura. E in effetti, leggendo le note di copertina, si scopre che il disco è proprio dedicato al romanzo di Hodgson e anche al film On The Silver Globe di Andrej Zulawski. Si tratta in effetti di un concept basato su due mondi allucinati in cui viene a mancare la solida crosta della realtà e dove il sonno della ragione genera mostri. La musica contenuta in The Night Land è composta da brevi quadretti di musica concreta e surreale: le fonti sono le più disparate fra cui troviamo anche protesi dentarie e una viola e un violoncello suonati correttamente in modo da dare un effetto cinematorafico all’insieme (in alcuni momenti la memoria è andata a Ligeti). L’effetto è straniante ed onirico e ci trasporta una dimensione allucinata ma questo è in effetti lo scopo del musicista. Disponibile su Bandcamp: https://hellbonesrecords.bandcamp.com/album/testing-vault-the-night-land.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.