Twist Of Fate: Where The Dusk Has No End

0
Condividi:

I seguaci della musica dark-ambient conosceranno sicuramente Giuseppe Verticchio per il suo progetto Nimh. Ma il musicista romano ha anche un lato più solare e meno oscuro che manifesta attraverso il monicker Twist Of Fate assieme alla moglie Daniela Gherardi. La musica di Twist Of Fate è orientata (come si poteva ascoltare nei precedenti lavori) verso sonorità folk e bucoliche non così distanti, a livello concettuale, da certa new age. In realtà non siamo di fronte a della vuota tappezzeria sonora di plastica come si può ascoltare anche nel nuovo disco appena pubblicato e intitolato Where The Dusk Has No End. Certo chi ama l’oscurità e le atmosfere tenebrose potrebbe rimanere spiazzato dalla musica proposta da Twist Of Fate. Ma se avete voglia di staccare la spina e lasciarvi andare a della musica rilassante ma in ogni caso profonda questo disco potrebbe fare per voi. I suoni sono basati sulle chitarre elettriche e acustiche, sul violino effettato e sui synth (Korg X5) che creano degli acquerelli sonori pacati e graziosi. Sembra la colonna sonora ideale per avventurarsi in mezzo a una natura incontaminata dove è ancora possibile entrare in contatto con una parte del proprio io dimenticata. Le ambientazioni sono minimali ed evanescenti: Verticchio costruisce una musica ambient con suoni stratificati per chitarra effettata mai banale e molto evocativa. Where The Dusk Has No End esce per l’etichetta Oltrelanebbiailmare, una side label della Silentes di Stefano Gentile che qualcuno forse ricorderà per la sua etichetta Amplexus. Qualche anno fa questa label pubblicava dei cd degli artisti ambient più noti in una veste grafica sontuosa: oggi questi dischi sono diventati dei veri e propri oggetti di culto. Personalmente ricordo con piacere le uscite dedicate a Steve Roach, Robert Rich, Michael Stearns e il nostro Alio Die. Where The Dusk Has No End è caldamente consigliato agli amanti di Brian Eno e della musica ambient più classica. Il cd e’ disponibile sullo store online della Silentes al seguente link: http://store.silentes.it/store.html.

 

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.