78 Angst è una compilation di musica elettronica, ambientale e techno. Le tracce sono state composte da Patryk Gęgniewicz (Revisq) e da Łukasz Szałankiewicz (Zenial) sotto il monicker Angst78. Il nome di questo estemporaneo progetto proviene dal film Angst di Gerald Kargl’s mentre il 1978 si riferisce all’anno di nascita dei 2 artisti. Ogni traccia è stata registrata in diverse città e ognuna di esse ha catturato quindi un’atmosfera e un suono particolare. Nello specifico Zenial ha registrato a New York, Poznan e Cracovia mentre Revisq a Varsavia, Jelenia Góra e Wałbrzych. Per l’occasione sono stati invitati altri artisti a remixare la musica. Dico subito che le sonorità virano, per il mio gusto, troppo verso la techno. In ogni caso se siete amanti di questo tipo di musica non avrete problemi e il disco potrebbe fare per voi. Se, invece, siete più orientati verso la musica dark-ambient e la sperimentazione elettronica non so sinceramente se consigliarvi “Angst 78”. In realtà non mancano dei momenti più pacati e vicini all’ambient come nella cosmica “Waldenburg” e nell’eterea “Chilldren Of The Corn”. “They” è invece un brano sperimentale ma in generale prevalgono i ritmi e le ambientazioni techno. In generale la raccolta è, a mio avviso, troppo frammentaria anche se non manca qualche buono spunto. Sinceramente per chi ancora non li conosce sarebbe meglio procurarsi i lavori di Zenial. Per completisti e feticisti dell’elettronica deviata. Il materiale è stato registrato fra il 2013 e il 2019. Disponibile su Bandcamp: https://zoharum.bandcamp.com/album/78-angst.