La ristampa da parte della Zoharum di Revealed By Composed Nature di Vidna Obmana è essenziale oltre ad essere una piacevole sorpresa. Il musicista belga Dirk Serries aveva già intrapreso, dopo gli inizi nel solco dell’industrial, a sperimentare un linguaggio che virava verso l’ambient. In questo senso le antologie Memories Compiled 1 e 2 danno uno spaccato di quelle che erano le sue potenzialità anche se la musica tendeva al essere ancora oscura e grezza. Ma con questo Revealed By Composed Nature, uscito in origine nel 1990, Vidna Obmana dimostra di essere cresciuto moltissimo e di avere messo a punto una musica ambient raffinata (anche se debitrice della lezione di Brian Eno) ma che, nondimeno, ha un tocco riconoscibile e che, da lì a poco, lo porterà a comporre i 3 dischi capolavoro racchiusi nel sontuoso cofanetto The Trilogy. Le ambientazioni racchiuse in Revealed By Composed Nature sono pacate e serene ed evocano paesaggi naturali colti nel loro flusso eterno: è come se l’artista rendesse interiore il paesaggio esterno. Si tratta di una musica curativa contro le cattive vibrazioni e che ha qualche punto di contatto con la new age meno deleteria ma, in ogni caso, non scade mai nella tappezzeria sonora fine a se stessa. Dirk Serries ha poi dimostrato, nel corso del tempo, di saper esplorare e sperimentare nuovi stili ma nondimeno questo è ancora oggi un disco di culto che gli appassionati ricordano con molto affetto. Se volete staccare la spina, se avete bisogno di fare della meditazione vi assicuro che questo disco è semplicemente perfetto e vi aiuterà a conoscere meglio voi stessi. Disponibile su Bandcamp: https://zoharum.bandcamp.com/album/revealed-by-composed-nature.