Segnalo l’uscita di questo live dei mitici Der Blutharsch And The Infinite Church Of The Leading Hand, una band che, negli ultimi anni, pur cambiando stile musicale passando dal martial-industrial alla psichedelia, ha dimostrato di rimanere artisticamente integra. Questo anche grazie alla lungimiranza di Albin Julius nel circondarsi di validi collaboratori. Il suo è stato un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo verso un suono rock psichedelico ruvido e selvaggio che deve qualcosa anche a gruppi del Krautrock come gli Amon Düül II. Il disco, intitolato Dream Your Life Away , è registrato in maniera professionale ma rimane grezzo al punto giusto permettendo di apprezzare la grinta che sanno sprigionare dal vivo i nuovi Blutharsch. La scaletta presenta alcune tracce (3) provenienti da Wish I Weren’t Here del 2019. Si incomincia con “Evil”, introdotta da un’atmosfera sacrale e da un canto gregoriano: sembra di essere all’interno di un tempio mentre gli adepti di un culto dimenticato celebrano riti oscuri più antichi degli uomini. La musica è ossessiva e ripetitiva e, almeno dal vivo, suona ancora più rock e aggressiva rispetto alla sua versione di studio: le chitarre acide accompagnano il canto ieratico di Marthynna, sacerdotessa di questo rituale alieno. Nell’oscura e minimale “Wish I Weren’t Here”, caratterizzata da un basso pulsante che apre il cervello come una scatoletta, sembra di ascoltare dei Joy Division in acido. “Chant” inizia invece in maniera ipnotica e atmosferica per poi condurci verso altezze vertiginose scandite da una ritmica possente, da synth spaziali e dalle chitarre. La successiva “Land Of Free” (da What Makes You Pray) è dirompente e coinvolgente mentre “Lord” (sempre da Wish I Werent Here) è lenta e ipnotica. Con “Today I Want To Catch Clouds” lo sballo continua con un rock concitato e serrato. La chiusura è affidata alla lunga (circa 10 minuti) title-track, un autentico trip psichedelico e dilatato che vi farà andare fuori di testa. In definitiva siamo di fronte ad un buon album che però non aggiunge nulla per chi già conosce il gruppo. Disponibile su Bandcamp: https://derblutharsch.bandcamp.com/album/dream-your-life-away.