La Taxi Driver Records pubblica uno split in cassetta, intitolato Noise For All Genders, fra Viviankrist e La Furnasetta, 2 artisti circoscrivibili all’area della musica sperimentale e noise. Ammetto di conoscere poco o nulla Viviankrist. Dalle note di presentazione apprendo che si tratta di un’artista giapponese che ora vive in Norvegia. Sotto il monicker Vivian Slaughter in passato ha fatto parte del gruppo black metal interamente femminile Gallhammer. La permanenza ad Oslo deve averla in qualche modo influenzata tanto che ha cambiato genere consacrandosi, a giudicare dall’ascolto delle tracce presenti in questo nastro, a un sound harsh noise senza compromessi. Ma è anche attiva in ambito ambient e dungeon synth come Gallkrist. Fin dall’iniziale “Creation Of New Generation” siamo proiettati in una sorta di incubo ad occhi aperti evocato dalle sonorita’ aspre, corrosive e noise di questa musica. Questa è in realtà la seconda uscita per Taxi Driver in quanto, in precedenza, aveva pubblicato il CD in edizione limitata Korrumpert Integritet. Di La Furnasetta mi sono invece già occupato qui su Ver Sacrum in occasione del loro split con Enkil e di Diary Of Madamina per la Solium Records, entrambi usciti sempre in audiocassetta. Dico subito che attorno a La Furnasetta regna sovrano il mistero. Non si sa nulla dei componenti del gruppo che rimangono (un po’ alla Residents) nascosti. Si tratta di un collettivo multimediale che fa della sperimentazione la sua ragion d’essere. La musica contenuta in queste 5 tracce si muove nel solco di una ricerca sperimentale a 360 gradi (a tratti si può ascoltare anche un’elettronica di derivazione krauta): possiamo ascoltare rumorismi di varia origine e voci recitanti testi surreali. La prima traccia è dedicata all’attore suicida Mark Gregory (pseudonimo di Marco De Gregorio). Troviamo anche una cover stravolta di “Via Broletto” di Sergio Endrigo. Noise For All Genders è il loro primo lavoro che esce per la Taxi Driver.